Spostata a domani autopsia speleologo

(ANSA) - RIMINI, 18 GEN - È stata posticipata a domani l'autopsia, inizialmente prevista per oggi, di Oscar Leandri, il dipendente del Comune di Cesena, appassionato di speleologia, trovato privo di vita all'alba di sabato in un dirupo nella frazione Miniera di Perticara a Novafeltria, nel Riminese.
Tutte le ipotesi dei Carabinieri sono aperte, dall'omicidio al suicidio, anche se nelle ultime ore si è rafforzata quest'ultima eventualità.
Questo alle luce di due elementi.
Sul corpo dell'uomo - benché incappucciato e con le mani legate dietro alla schiena - non sono state trovate lesioni o segni di colluttazioni.
Nella sua casa - Leandri viveva a Bertinoro con la compagna e una figlia adolescente - i militari hanno trovato delle lettere che lasciano pochi dubbi sul suo malessere dovuto, forse, a problemi di salute.
Le lettere sono datate 13 gennaio.
Leandri non aveva espresso chiaramente intenzioni suicide in quelle missive ma chiedeva scusa ai familiari e aveva abbozzato una sorta di 'testamento' in caso della sua morte.

Leggi tutto l'articolo