Spurs: Wembley e Palacios. Ma che Burnley!

Nella semifinale di Coppa di Lega il depresso Tottenham doveva difendere tre reti di vantaggio sul campo del Burnley.
Apparentemente compitino facile ma i padroni di casa, in una atmosfera davvero traboccante di passione, sfiorano l' impresa, terminando i tempi regolamentari sul 3-0.
Il bizzarro regolamento di questa manifestazione non attribuisce valore preponderante alle reti segnate in trasferta e, così, si va ai supplementari.  I tifosi del Burnley chiedono ai loro dirimpettai come mai non cantino più e sognano la finale di Wembley del primo marzo.
La rappresentanza di tifosi ospiti è numerosa ma annichilita, cori alle stelle e facce dei tifosi dei "clarets" da raccontare.
Al Tottenham serve una rete per non andare a casa e i bianchi ne trovano addirittura due ma la prima di queste arriva solo a quattro dal termine, dopo una prestazione quanto meno imbarazzante.
A completare la nottata fortunatissima degli "Spurs" arriva la notizia del trasferimento pressochè definito di Palacios per 14 milioni di sterline nella giornata che vede anche il passaggio di De Jong al Man City.
Ma una notte così i tifosi del Burnley non la dimenticheranno presto e chiudono, ammirabilmente, ringraziando la squadra.

Leggi tutto l'articolo