Squadra del cuore

Domenica 7 settembre scorso, ho assistito alla manifestazione "Squadra del cuore", la grande festa che la città di Chieri ha organizzato per presentare la nuova squadra di pallavolo femminile.
Una festa molto ben riuscita, con discreta affluenza di pubblico per le strade della piccola cittadina piemontese che ha seguìto con affetto gli spostamenti della squadra, dal piazzale del centro commerciale Famila, fino all'arrivo in piazza Cavour.
Io sono arrivato un po' in ritardo, erano quasi le 11:00 (l'inizio della festa era previsto per le 10.00 precise), ma alla fine sono riuscito ugualmente a godermi lo spettacolo: la squadra che sfilava in autovetture cabriolet, tifosi al seguito a piedi che con le loro bandiere e il loro tifo facevano da cornice e, ospiti d'onore, gli sbandieratori di Asti che hanno allietato il pubblico con coreografie interessanti.
La festa si è poi conclusa in una delle piazze principali dove, accompagnati dalle note dell'inno del Chieri Volley, i tifosi hanno "scortato" le atlete fin verso la scalinata che conduce all'ingresso della Chiesa di piazza Cavour e dove le illustri autorità locali hanno accolto le stesse ragazze, il presidente e l'allenatore con entusiasmo.
Brevi discorsi sia da parte del presidente Livio Vezzoso, ma anche altri interventi quali l'allenatore Alberto Salomoni, il nuovo capitano della squadra Elena Busso, uno dei nuovi giovani acquisti Federica Stufi e il vice capitano Giovanna: l'obiettivo della stagione sarà per forza di cose la salvezza (visto come sono andate le cose nella scorsa stagione) e prima si raggiungerà, meglio sarà.
Il gruppo è giovane e volenteroso e la grinta dunque non potrà che essere presente per questa piccola realtà che, come sottolineato un po' da tutti, sta per affrontare, comunque, il sesto anno consecutivo nella massima serie del campionato di pallavolo femminile.
Un traguardo davvero niente male! ^_^

Leggi tutto l'articolo