Squalifica Miccoli, Palermo farà ricorso

La società contro le due giornate di squalifica: «Il giocatore non ha proferito alcuna frase ingiuriosa»PALERMO, 1 dicembre - Il Palermo presenterà ricorso con procedura d'urgenza alla Corte di Giustizia Federale contro la squalifica di due giornate inflitta a Fabrizio Miccoli per frasi ingiuriose nei confronti degli Ufficiali di gara.
La società rosanero ha scelto di ricorrere perché, si legge sul sito ufficiale, «il calciatore non ha mai proferito alcuna frase ingiuriosa nei confronti di alcuno».

Leggi tutto l'articolo