Stagione 'in rosa' per Comunale Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 8 OTT – Ai dieci spettacoli operistici, già annunciati in estate (Trovatore, Salome, Barbiere, Rigoletto, Traviata, Turandot, Sweeney Todd, Italiana in Algeri, Fidelio, Cavalleria Rusticana e Pagliacci), il Teatro Comunale di Bologna affiancherà per la stagione artistica 2019 dieci concerti sinfonici, quattro balletti (ancora in via di definizione), una tournée in Giappone a giugno, la partecipazione da coproduttore al Festival Verdi con due titoli, il Festival Bologna Modern, alcuni concerti in regione e attività di carattere formativo.
Lo ha annunciato il sovrintendente e direttore artistico della Fondazione, Fulvio Macciardi, sottolineando il carattere “al femminile” delle proposte, non solo per la nuova e colorata grafica disegnata dalla street artist Alice Pasquini, ma anche per i titoli e la presenza di due direttrici: il ritorno (3 marzo) della coreana Shiyeon Sung e il debutto (10 aprile) di Giedre Slekyte, 28enne lituana in ascesa.
Tra le proposte, l’avvio del ciclo delle sinfonie di Mahler.