Star Trek: i genitori di Anton Yelchin denunciano la Fiat per omicidio colposo

Fiat Chrysler Automobiles è stata denunciata per omicidio colposo dai genitori di Anton Yelchin, l’attore americano che ha prestato il volto a Chekov negli ultimi tre film di Star Trek.
Il giovane attore è morto poco prima dell'uscita di Star Trek Beyond nelle sale di tutto il mondo, schiacciato dalla sua auto, un modello Jeep Grand Cherokee, che gli è piombato addosso mentre era parcheggiato nel vialetto di casa.
La casa automobilistica era a conoscenza della progettazione difettosa del cambio sul Grand Cherokee di Yelchin, riporta oggi Bloomberg.
Fiat Chrysler ha richiamato oltre 1,1 milioni di modelli fra Grand Cherokee e automobili di grandi dimensioni ad aprile perchè gli automobilisti avevano avuto problemi simili a quello che è costato la vita al giovane attore.
Il gruppo automobilistico aveva detto all’epoca di essere a conoscenza di 41 casi di lesioni legate potenzialmente alla leva del cambio.
L'incidente all'attore si è verificato lo scorso 19 giugno.
Nonostante i soccorsi il giovane Chekov è deceduto.

Leggi tutto l'articolo