Stasera da non perdere - Alberto Angela ci racconta Pompei nella notte prima. Splendide ricostruzioni, tante curiosità, l'ipotesi di un eccezionale ritrovamento e perché i pompeiani non si sono allarmati in tempo.

 

 
 
 
.
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
.
.
 
 
Stasera da non perdere - Alberto Angela ci racconta Pompei nella notte prima. Splendide ricostruzioni, tante curiosità, l'ipotesi di un eccezionale ritrovamento e perché i pompeiani non si sono allarmati in tempo.
 
Alberto Angela ricostruisce e racconta la notte prima dell'eruzione del Vesuvio che distrusse e seppellì Pompei, Ercolano e altre città romane sotto il vulcano, nel 79 d.C. E durante la lavorazione del programma "Stanotte a Pompei", che va in onda sabato 22 settembre alle 21.15 su Rai1, ha trovato una bottiglietta di vetro che, è l'ipotesi, potrebbe contenere l'olio d'oliva solidificato più antico finora rinvenuto. Era nei depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e i tecnici del dipartimento di Agraria dell'Università Federico II di Napoli stanno studiando il reperto di cui hanno dato notizia il divulgatore televisivo e il direttore del museo, Paolo Giulierini.
Con riprese di alta qualità anche ...

Leggi tutto l'articolo