Sterlina in volo grazie all'intesa imminente su Brexit

Vola la sterlina, sulla scia dell'entusiasmo dei mercati per il vicinissimo lieto fine delle questione Brexit. Il Regno Unito e la Ue sarebbero infatti indirizzati verso un agognato accordo sulla Brexit basato su un sistema di equivalenza che terrebbe aperte le porte del mercato unico a banche e istituti finanziari.
Le novità sulla Brexit e la sterlina
Non si può certo dire che la partita si chiusa, anche perché in mattinata il ministro della Brexit Dominic Raab ha gettato un po' di acqua sul fuoco, dicendo che l'accordo non è fatto anche se ci sono buoni progressi. Inoltre la condizione di equivalenza taglia fuori una serie di attività redditizie, a partire dal credito commerciale. Tutto ciò comunque è bastato per mettere le ali alla sterlina, volata finanche sotto quota 0.88 contro l'euro, e oltre a 1.295 contro il dollaro, con un accumulation distribution forex trading che è "sballato".
La Bank of England
Nel pomeriggio intanto la Banca di Inghilterra ha lasciato invariati i tassi d...

Leggi tutto l'articolo