Stoccolma-27

Flavia Marchetti
Quella bollente estate del 1978
Stoccolma-27
Per l’occasione il tavolo della 51 era stato spostato in maniera che dal giardino non fossero in bella vista i suoi commensali. Quel giorno oltre agli ospiti della stanza pranzavano con loro anche le due sorelle. E ora si stava aggiungendo la madre, Madame Claire che era arrivata al tavolo in compagnia del ragionier Bolognini: «Solo per salutare. Sarei volentieri dei vostri, come mi ha proposto Marie-Claire ma ho una rigida dieta vegetariana da seguire» Un accenno di inchino e sparì.
 
«... così domani sera a Roma prendo l’aereo per Stoccolma e dal giorno dopo si inizia a girare il film del mio romanzo - Una nota casa produttrice di film hard-core aveva messo gli occhi sulle porno storie della Momò e l’aveva invitata per una collaborazione e per iniziare la lavorazione della prima di sette storie – Non volevo raccontarvi tutto questo per telefono e soprattutto non volevo trascorrere la notte prima di assurgere fra la crèm...

Leggi tutto l'articolo