Strade: Serve un nuovo patto di stabilità per tornare ad investire, Dichiarazione di Antonio Misiani, deputato pd e tesoriere nazionale PD

 I dati resi noti dalla Provincia sulla condizione precaria delle strade sono allarmanti: la mobilità delle persone e delle merci, già difficoltosa, rischia di essere ulteriormente compromessa.Il nodo rimane il patto interno di stabilità, che continua a soffocare gli investimenti di enti locali con milioni di euro in cassa come la Provincia e tanti comuni bergamaschi.
La revisione del patto, differenziando le regole per la spesa corrente da quelle per le parte in conto capitale e rafforzandone i meccanismi di regionalizzazione è imprescindibile per dare ossigeno alle opere pubbliche promosse a livello locale (che rappresentano due terzi del totale degli investimenti pubblici) e accelerare i pagamenti alle piccole e medie imprese.Una proposta, la flessibilizzazione del patto di stabilità, da tempo caldeggiata dal sistema delle autonomie locali lombarde e sicuramente più fattibile rispetto a promesse elettoralistiche destinate a lasciare il tempo che trovano.

Leggi tutto l'articolo