Strage in Texas, uomo spara in chiesa: 26 morti

Strage in Texas, uomo spara in chiesa: 26 morti
Massacro a Sutherland Springs, nel sud dello Stato. Il killer un 26enne con esperienza militare: è stato ucciso. Trump: "Gesto di uno squilibrato"
Pubblicato il 5 novembre 2017

Texas, sparatoria in chiesa: è strage

Dallas, 6 novembre 2017 - Strage ieri sera in una chiesa battista di Sutherland Springs, nel sud del Texas, dove un uomo ha sparato all'impazzata colpendo decine di persone. Secondo il bilancio della del governatore Greg Abbott, ci sono almeno 26 morti. Oltre 20 i feriti. "E' la peggiore strage nella storia del Texas", ha detto Abbott. Esclusa la pista terrorismo. "La sparatoria è stata compiuta da un individuo che aveva enormi problemi mentali - spiega il presidente Donald Trump dal Giappone -, semplicemente uno squilibrato". Subito dopo l'attacco, Trump aveva definito il gesto "un atto malvagio".
Testimoni citati dalla stampa americana raccontano che il killer, arrivato in macchina, ha fatto irruzione nella First Bapt...

Leggi tutto l'articolo