Strategie e istinti

Tutti gli animali, incluso l’uomo, adottano strategia e istinto per adattarsi e vivere anche nei luoghi più ostili del nostro meraviglioso pianeta. Si pensi, ad esempio, alla giraffa del deserto Namib; questa, grazie al suo istinto, riesce a trovare, in una distesa di due milioni di metri quadrati, gli alberi radicati in prossimità dei fiumi secchi. Le radici di questi alberi si trovano a 30 mt di profondità e da qui, sotto il letto del fiume, prendono tutta l'acqua che occorre per nutrirsi. Le foglie di questi alberi sono la salvezza per le giraffe del deserto che possono allungare il loro lungo collo e cibarsene. E’ da queste foglie che le giraffe ricavano l’acqua e le sostanze nutritive che gli garantiscono la vita in questa terra ostile.
Nel Namib anche i piccoli insetti come il pompilide hanno il loro istinto, ma, in questi c’è di più: la strategia. Per il pompilide la zona è così arida che l'unico luogo abbastanza umido dove deporre le uova è il corpo di un altro essere vivente....

Leggi tutto l'articolo