Stromboli, ai "domicialiari" con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Stromboli - I carabinieri hanno tratto in arresto Vincenzo Russo, 41 anni, nativo di Lipari, artigiano.
A seguito di controlli, presso il suo domicilio hanno rinvenuto 39 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, oltre 338 semi di sostanza stupefacente del tipo “cannabis indica”, materiale informativo relativo ai metodi di coltivazione e produzione della “marijuana”, nonché due coltelli del tipo a serramanico, entrambi utilizzati verosimilmente per il taglio dell’hashish.
Il giovane è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, e su disposizione dell’autorità giudiziaria di Barcellona Pozzo di Gotto, è stato tradotto presso la propria abitazione per ivi permanere in regime di arresti domiciliari.

Leggi tutto l'articolo