Strudel alle mele o “Apfelstrudel”

Ingredienti per 4 persone Per la pasta250 grammi di farina; 1 uovo; un pizzico di sale; 2 cucchiai d’olio; 1/2 bicchiere d’acqua.
Per il ripieno 2 chili di mele (possibilmente Gravenstein o Boskop); 150 grammi di pane grattugiato; 150 grammi di burro; 80100 grammi di zucchero; 50 grammi di uva sultanina; 50 grammi di pinoli; 700 grammi di burro fuso per spalmare la pasta; cannella, buccia di limone.
Preparazione Mescolare la farina con le uova, il sale e l’olio; con l’altra mano aggiungere acqua, fino a che la pasta è omogenea e liscia.
Formare una palla, spalmare con l’olio e lasciare a riposare per mezz’ora.
Nel frattempo sbucciare le mele, levare i torsoli e tagliare a fette sottili.
Abbrustolire leggermente il pane grattugiato nel burro.
“Tirare” la pasta su un telo, fino a quando la stessa ha lo spessore della carta, spalmarla poi con il resto del burro fuso, poi cospargerla con il pane grattugiato.
Stendere le fette di mela, aggiungere lo zucchero, la cannella, la buccia di limone, la sultanina e i pinoli; poi alzando il panno arrotolare lo strudel e spalmarlo con il resto del burro fuso, mettere nel forno per circa mezz’ora a 220°.
Spolverare con zucchero e servire ancora tiepido.
Si può aggiungere panna montata.
Si potrebbe diminuire drasticamente la quantità di burro e aumentare il numero di commensali! Dal CTRRCE una guida con alcune tra le più antiche e gustose ricette della vecchia tradizione altoatesina.
  SELEZIONE CATEGORIE RICETTE     INFORMAZIONI        

Leggi tutto l'articolo