Studentessa di 21 anni attaccata e uccisa da tre squali mentre era in vacanza: i genitori hanno visto tutto

Jordan Lidsey stava facendo snorkeling alle Bahamas quando è stata raggiunta e uccisa da tre squali. Il tutto davanti agli occhi impietriti dei genitori. Impotenti, hanno urlato nel tentativo di avvertirla e hanno assistito alla fine della loro figlia. Jordan, di Torrance, in California, era in vacanza con tutta la famiglia. In acqua è stata avvicinata e circondata dai pescecani. Nessuno ha potuto evitare l'attacco.

Jordan stava nuotando vicino a Rose Island intorno alle due di ieri. Il braccio destro è stato strappato e il sinistro morso. La ragazza aveva ferite anche sulle gambe e i glutei. Jordan è stata successivamente dichiarata morta al Doctor's Hospital di Nassau. «Possiamo confermare che una cittadina degli Stati Uniti alle Bahamas è stata attaccata da almeno uno squalo il 26 giugno», ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato alla ABC.
«Era così premurosa, amava tutti gli animali ed è ironico che sia morta proprio a causa da uno squalo. Ci manca già tanto», sono le pa...

Leggi tutto l'articolo