Studentessa dipendente dallo shopping confessa: «Vendo il mio plasma due volte a settimana per pagarmi spese folli»

Per un anno dona il plasma sanguigno per poter fare shopping sfrenato. Carisa Barker, 20 anni, ha scelto di recarsi due volte a settimana in una clinica per donare il plasma sanguigno, una composizione del suo sangue ricca di vitamine, per arrotondare il suo stipendio da baby sitter.

La ragazza è una studentessa, guadagna 220 dollari con il suo lavoro, ma in un anno ha guadagnato quasi 3 mila dollari donando, o meglio vendendo il suo plasma. La giovane, che viene dallo stato dello Utah, negli Usa, ha ammesso di averlo fatto per potersi concedere delle spese folli, grazie a quella cifra infatti ha potuto permettersi molti vestiti. «Dono due volte a settimana. Ottengo 20 dollari la prima volta e 50 la successiva. Sono solo un po' di soldi extra che posso spendere», ha raccontato a Metro.
Il plasma è un liquido giallastro presente nel sangue che rimane dopo che i globuli bianchi e rossi e le piastrine sono stati rimossi. Il liquido è costituito da acqua, sali, proteine ed enzimi ed è ...

Leggi tutto l'articolo