Su "Guerre e guerrieri" Accorsi racconta l'epopea del primo reggimento americano "di colore"

 Sul nuovo numero di "Guerre e guerrieri" in edicola, Andrea Accorsi racconta la storia del 54° reggimento volontario di fanteria del Massachusetts, il primo corpo dell'esercito americano formato interamente da afroamericani e che si distinse nella battaglia di Fort Wagner durante la guerra di secessione.
Alle sue vicende è ispirato il film del 1989 "Glory" con Matthew Broderick."Per loro, la guerra non era solo una questione di vittoria o di sconfitta, di vita o di morte, di Nord o Sud.
Combattevano per la libertà e la giustizia, per conquistare armi alla mano quella parità di diritti e di considerazione che non avevano mai avuto da generazioni.
Indossare una divisa, impugnare un fucile e combattere a fianco degli “altri”, dei bianchi, era un’occasione unica per dimostrare di valere tanto quanto loro; di poter essere soldati, oltre che uomini.
Queste motivazioni erano talmente forti da spingerli ad arruolarsi come volontari in una guerra che, fin dall’inizio, si era dimostrata u...

Leggi tutto l'articolo