Subsonica - "8" (Sony Music, 2018).

«Non so come dirtelo/ Hai il cuore chiuso in un rifugio antisismico/ Lontano dall’incognito/ Per non tirare a sorte con l’infelicità/ Che è bellissima» - Samuel Romano.

I Subsonica hanno finalmente smesso di produrre progetti solisti e "ancora loro", tornano finalmente a Torino! Non so come dirtelo ma Odisseo è finalmente alle prese con loro. I Subsonica, eterna promessa della ricerca musicale italiana, i Subsonica del divertimento e della conquista del mercato statunitense. Odisseo è in viaggio, Odisseo è infinito ed incognita: quella di non trovare numeri, simboli o tracce in un disco come questo, che è pura esplorazione. Bildungsroman o romanzo sentimentale conta poco: i Subsonica sono degli idoli,... forse soltanto un po' più liberi ed adulti. E lo raccontano i 44 minuti (tutti italiani) che dimostrano baratro ed apocalisse ad ampio spettro come quello che ci aspetta nel XXII secolo. Boosta con l'occhialino e il pianoforte a coda sembra un neo-minimalista "de sto par de ciufoli"...

Leggi tutto l'articolo