Successioni eredità con figli da precedente matrimonio e separazine dei beni da attuale

Porto questo esempio di successione per avere chiarimenti in proposito alla nostra situazione.
E’ venuto a mancare mio Padre il quale aveva me come Figlia (Francesca) da un precedente matrimonio.
Mio padre non ha lasciato testamento.
Dal matrimonio attuale, sono eredi due Figli (Pietro, Paolo) e sua Moglie attuale (Maria).
A mio padre risulta alla morte a lui intestati: A- Una parte monetizzabile (Conto corrente bancario, prodotti postali, titoli) cointestati con l’attuale Moglie Maria B- Una parte immobiliare (casa1) cointestata con l’attuale Moglie Maria.
Nella successione i figli Pietro e Paolo si sono direttamente interessati di fare l’inventario dei beni e hanno censito ogni cosa intestata a mio padre; quindi tutto ciò che è monetizzabile nella parte A e l’immobile Casa1 punto B.
Io personalmente ha fatto degli accertamenti rilevando quanto segue: Mio Padre e la sua attuale Moglie, 3 anni fa (2007) hanno acquistato un’altra casa Casa2; mio Padre ha voluto interessarsi di lasciare la casa esclusivamente a sua Moglie facendo i seguenti passi: 1) Ha intestato la casa esclusivamente a lei.
2) Lo stesso giorno ha fatto le pratiche per cambiare il regime patrimoniale precedentemente in comunione dei beni, in ‘separazione dei beni’.
La casa è stata acquistata con un trasferimento dal conto corrente cointestato (A) e che è entrato in successione.
Secondo il mio punto di vista, la casa acquistata 3 anni fa (Casa2), deve entrare in successione spettando una parte di eredità anche a me.
Ho torto o ragione?
"simxche anche tu 6 sua figlia e quindi erede"

Leggi tutto l'articolo