Sul Raddoppio ferrovia Viareggio-Firenze

Lettera a REGIONE TOSCANA, PROVINCIA DI LUCCA, COMUNE DI LUCCA, CGILIn merito alla nota apparsa in questi giorni sulla stampa locale relativa alla discussione tra Regione/Comuni sul raddoppio della linea ferrovia Viareggio-Firenze, il Comitato Pendolari Lucca-Firenze esprime soddisfazione per la notizia anche perchè questo è un nodo fondamentale per modernizzare e velocizzare la tratta e deve sicuramente essere una priotà imprescindibile.
Ovviamente che si riprenda la discussione sul tema ci fa piacere ma siamo consapevoli che la strada da percorrere prima che il sogno diventi realtà è ancora tutta da tracciare ed è lunga e piena di punti interrogativi;per questo il Comitato pendolari Lu-Fi continuerà a chiedere e a sollecitare la Regione, Provincia e Comune affinchè siano realizzate in primis opere propedeutiche ma sopratutto poste in essere azioni concrete per velocizzare almeno 2 treni al mattino e 2 nel pomeriggio per agevolare il nostro pendolarismo.60 Km si percorrono in non meno di 1 ora in mezzo ogni giorno e se si esaminano i ritardi delle ultime settimane la fotografia è disastrosa (in fondo alla presente c'è un reseconto dei ritardi della settimana corrente).Non è più possibile andare avanti così e non possiamo aspettare la realizzazione del raddoppio è opportuno che si agisca subito.Una proposta concreta, semplice, attuabile da subito c'è ed è nota da tempo sia alla Regione che alla Provincia di Lucca che al comune di Lucca nella persona del Sindaco Tambellini che alle organizzazioni sindali CGIL (Regionale e Provinciale) ed è la proposta tecnica del comitato pendolari Lucca-Firenze.Ovviamente potrebbe non essere l'unica proposta da valutare, ben vengano anche altre purchè permettano veramente di collegare Viareggio-Lucca-Firenze al massimo in 1 ora e senza i ritardi cronici che viviamo quotidianamente.Per questo inviatiamo la Regione, la Provincia, il Comune e chiunque ha potere decisionale in merito di tirare le fila tecniche delle proposte ricevute dal nostro comitato come dagli altri e dare risposte tecnicamente valide ad ogni uno in modo da capire cosa si possa fare e quando per potersi finalmente recare a lavoro in 1 ora; Le porposte ci sono, sono statepresentate a tutti gli interlocutori in più riprese nel corso degli ulti 2/3 amnni è il momento ora di passare ai fatti:1.
ottimizzazione dei tempi di percorrenza;2.
opere preopedeutiche per ottimizzare ulteriormente in vista del raddoppio;3.
raddoppio di binario.
Restiamo in attesa di un riscontro che ci auspiachiamo rapido.Comitato [...]

Leggi tutto l'articolo