Sul licenziamento di un alto dirigente ENI SpA

Tribunale di Roma – Sezione Lavoro sentenza n. 8338 del 25 giugno 2008 – causa r.g. 203600/2007 - Est. Di Sario
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO
Con ricorso ritualmente notificato F.P. conveniva in giudizio l’E. S.p.A. chiedendo al giudice del lavoro di condannare la convenuta al risarcimento del danno da demansionamento (consistito nella irregolare applicazione del sistema di incentivazione economica e di sviluppo del personale e nella successiva totale inattività) in misura pari al 100% della retribuzione dal 1997 e sino al licenziamento ovvero per il diverso periodo di giustizia il tutto assumendo come parametro la retribuzione lorda mensile di € 18.871,45 ottenuta riparametrando a 12 anziché a 14 mensilità l’importo di cui alla relazione peritale allegata; al risarcimento del danno all’immagine e del danno morale per ciascuna posta di danno dal 1997 sino al licenziamento ovvero per il diverso periodo ritenuto di giustizia in misura pari al 100% delle retribuzioni mensili, il tutto assumend...

Leggi tutto l'articolo