Sulle ruspe "governative"

di Piero Murineddu
Allora, chiariamola bene questa storia delle ruspe sempre in bocca a certi personaggi, secondo me di dubbio valore.

È fin troppo evidente che l'uso che ne vogliono fare costoro è perché la presenza dei 'luridi zingari" danno fastidio e li si vorrebbe allontanare il più possibile, ancora meglio eliminarli dalla faccia della terra. Beninteso, non danno fastidio solamente a loro, a parte di questi nuovi (s)governanti venuti alla ribalta in questi tempi, ma a molta, mooooolta, moltissima gente, con l'odorato delicato e con la puzza sotto il naso.
Seguite il discorso? Ecco, allora vado avanti.
Una disposizione europea di non molto tempo fa definisce i campi nomadi (nomadi un piffero, in quanto la maggior parte tendono ad essere stanziali) dei veri e propri lager. E di fatto è così. I comuni nel cui territorio sorgono questi villaggetti molto precari sono stati invitati a dare possibilità alle famiglie, perlopiù Rom ma non solo (i Rom sono un'etnia, una sola, degli...

Leggi tutto l'articolo