Superano la recinzione ma scatta l’allarme. Furto sventato, ladri in fuga

Cronaca sab, feb 8th, 2014 Superano la recinzione ma scatta l’allarme.
Furto sventato, ladri in fuga ACQUARICA DEL CAPO (Lecce) – Erano riusciti a superare le recinzioni e a forzare i lucchetti ma il suono dell’allarme e l’arrivo degli agenti di vigilanza li ha messi in fuga.
E’ andata male ai due malviventi che l’altra notte, intorno alle 22.41, ad Acquarica del Capo hanno tentato di intrufolarsi nella zona dove ha sede un pozzo dell’Acquedotto pugliese.
Forse attratti dalla possibilità di mettere a segno l’ennesimo furto di rame, i due ladri hanno dapprima tagliato la rete che protegge l’impianto per poi forzare i catenacci che sigillano il pozzo.
Qualcosa però deve essere andato storto, perchè in pochi minuti si è azionato il sistema d’allarme che ha permesso l’intervento delle guardie giurate dell’istituto di vigilanza “De Iaco security”.
Gli agenti, una volta sul posto, hanno notato da lontano un’auto con all’interno due individui che, alla vista della pattuglia della vigilanza, si è subito data alla fuga.
Dopo un breve inseguimento i vigilantes hanno perso le tracce dei due malviventi.
Sul posto per i rilievi e gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri.
http://www.ilpaesenuovo.it/2014/02/08/tagliano-la-rete-e-forzano-i-lucchetti-ma-scatta-lallarme-furto-sventato-dai-vigilantes-ladri-in-fuga/

Leggi tutto l'articolo