TENDENZA AL SUICIDIO

Tendenza al suicidio  Possono essere causate anche dalle droghe con cui si fa la cura del sonno (LH11p10) e pure dalla dieta povera in colesterolo (Igpuri27, par.
I test del colesterolo).  Vedere  -> Dolore.
Caso: Una donna aveva tali tendenze.
Allora qualcuno le consigliò di mangiare un solo tipo di alimento vegetale per pasto, ma senza alcun frutto.
Poi rivoltasi a un igienista ricevette il consiglio di mangiare anche la frutta: dopo due sole settimane la donna era totalmente cambiata (Ig33p5).
Una giovane infermiera soffriva di depressioni nervose, di insonnie e di apatia totale.
Parlava con una lentezza esasperante e non poteva leggere niente, né ascoltare alcuno.
Fece un digiuno di 30 giorni senza problemi in capo al quale si mise a leggere tutti i libri igienisti, a chiacchierare con gli altri pazienti.
Le idee "nere" come lei le chiamava, se ne andarono, e non aveva più voglia di suicidarsi.
Il suo sonno rivenne naturalmente poiché i suoi centri nervosi si erano disintossicati durante il digiuno.
Torna all'indice Tendinite Vedere ->Reumatismi.
Caso: caso di  -> Artritismo, diagnosticato inizialmente come tendinite.
Risp.: Un digiuno di alcuni giorni è sufficiente ad eliminare una tendinite a condizione di riposare a letto (Ig24p33).
Altrove consiglia di evitare le medicine e di tenere il membro affetto a riposo per alcuni mesi tenendolo al collo (Ig52p30).
Tenia E' detta anche verme solitario.
Risp.: consigliava per molti giorni ogni due ore un pompelmo, un’arancia o mezza ananas, dalla mattina alla sera fino all’espulsione della tenia.
In seguito 40 gr.
di semi di zucca decorticati tutti i giorni o l’estratto di semi di zucca venduto in dietetica alle dosi indicate sul flacone in vendita in dietetica (Ig25p33).
Torna all'indice sindrome da sforzo Tensione cardiaca La tensione cardiaca è detta anche sindrome da sforzo.
Indica un insieme di sintomi cardiaci in seguito ad uno sforzo cardiaco.
I sintomi sono affanno, palpitazioni, capogiri, dolori precordiali ed anche lo svenimento.
Secondo l’igienismo: - di solito non derivano da problemi del cuore, ma da problemi di organi anche lontani, ad esempio da utero e ovaie.
- Le cause sottostanti sono l’enervazione e la tossiemia.
Probabilmente il tabacco, il caffè, il tè e altre droghe contribuiscono a produrre questo stato.
- Bisogna cessare tutte le pratiche snervanti, eliminare la tossiemia e riordinare lo stile di vita (Ig45p24).
Tetano Il tetano è accompagnato dai seguenti sintomi: brivido o sensazione di brivido, rigidità del collo, della [...]

Leggi tutto l'articolo