TERMOLI. CENTRALE NUCLEARE. INTERVIENE L'ASS. REGIONALE MARINELLI

da Franco Giorgio Marinelli - Assessore Regione Molise Da qualche giorno il dibattito politico s’è  arricchito d’un nuovo capitolo: la notizia che una centrale nucleare starebbe per sorgere a Termoli.
  Per questa, che per il momento è più o meno una notizia di “radio fante” priva di riscontri certi, si sono già sollevate voci allarmistiche di ambientalisti di varia estrazione.
Come assessore sia al turismo che all’energia, sento su di me il duplice compito – a volte dilemmatico – di proteggere il paesaggio, e al contempo di potenziare le nostre riserve energetiche.
Dico subito – a scanso di equivoci – che l’idea d’una centrale atomica proprio a Termoli (sul cui territorio già esiste una centrale di turbogas e una di biomasse) non mi piace.
Anche perché continuiamo a lavorare affinché quella zona diventi più attraente sul piano turistico, e di certo questo non sarà possibile se contemporaneamente facciamo accrescere gli stanziamenti tecnologici che danno quantomeno l’impressione di un paesaggio “innaturale” e poco ameno.

Leggi tutto l'articolo