TERREMOTO EMILIA, 7 NUOVE SCOSSE. GRANDI RISCHI: "IL SISMA SI POTREBBE ESTENDERE"

ROMA - Sette scosse, tutte intorno al grado 2 della scala Richter, sono state registrate in Emilia tra la mezzanotte e le 7 di questa mattina, secondo i rilievi dell' Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). La prima subito dopo mezzanotte (del 2.1), poi all'1.10, (del secondo grado), alle 3.33 (del 2.3) e subito dopo, alle 3.35, del 2.4. Meno di due ore dopo, alle 5.14, i sismografi hanno registrato un altro movimento del 2.1, seguito alle 5.39 da un sesto, anch'esso del secondo grado. Infine alle 6.05, un nuovo, lieve, sisma, di magnitudo 2.2. 


"IL TERREMOTO SI PUÒ ESTENDERE" «La nostra non è stata una previsone di un nuovo terremoto: abbiamo espresso le nostre valutazioni scientifiche scaturite dall'analisi dei fenomeni in corso e delle strutture geologiche coinvolte. Apprezzo molto la trasparenza e la serietà con la quale il governo ha deciso di renderlo pubblico». È quanto afferma al Messaggero Luciano Maiani, presidente della Commissione Grandi Rischi che riba...

Leggi tutto l'articolo