TEST E PRIMA ECOGRAFIA

Trascorsi 15 giorni dal tuo concepimento e avendo compreso che qualcosa stava succedendo i due passi successivi ed immediati erano prima di tutto avere una prima conferma attraverso il test di gravidanza e subito dopo contattare la mia ginecologa per vedere se tutto fosse reale e non fosse solo un sogno….
Il momento dell’esito del test è stato emozionante…al mattino mi alzai prestissimo perché nn vedevo l’ora di farlo una volta fatto i pokissimi istanti che precedettero il risultato sembrarono interminabili lo guardavo e pensavo e adesso ke succede se diventa rosa per metà non sono incinta e se invece si colora tutto lo sono, dopo poki secondi fu tutto colorato e sembrava fosse definitivo: era POSITIVO….a quel punto mille emozioni mi riempirono la mente e il cuore mi pervase una felicità mista a paura, lacrime di gioia mi rigavano il volto…non vedevo l’ora che arrivasse papà x dirglielo e finalmente arrivò, quando glielo dissi anke per lui la gioia fu grande ci abbracciammo,guardavamo e riguardavamo quel test e non ci sembrava vero…io poi sempre pessimista ad un certo punto dico “e se fosse sbagliato” , nel pomeriggio mandai di corsa papà in farmacia a comprarne un altro che feci al mattino successivo……questa volta non c’erano dubbi: POSITIVO a questo punto il passo successivo fu telefonare alla mia ginecologa la quale ci volle vedere subito il giorno successivo….
Anche questa volta per mamma e papà emozioni a 1000 siamo alla tua prima ecografia sei di sole 5 settimane,eri un puntino ma c’eri: quanta emozione….c’era però un’altra grande sorpresa: le camere gestazionali erano due, in una si vedeva un puntino ke come ti ho detto eri tu, nell’altra ancora niente la dott.ssa ci comunicò che era troppo presto per esserne certi ma la gravidanza poteva essere gemellare tuttavia poiché nell’altra camera gestazionale non si vedeva nulla era possibile che questa si riassorbisse e infatti fu così …..solo che noi per quasi 3 settimane abbiamo creduto che foste due, i nostri due bambini anke in quel caso eravamo felici.
La dott.ssa quel giorno a maggior ragione nell’eventualità di una gravidanza gemellare mi rammentò anche che considerati alcuni miei problemi di salute la mia gravidanza sarebbe stata un pò più a rischio soprattutto nelle prime 12 settimane, quindi mi disse di stare tranquilla e a riposo e ke mi avrebbe rivisto dopo un paio di settimane.
Uscimmo felici ...non ci sembrava vero.....

Leggi tutto l'articolo