TGTECH - 15 MAGGIO 2010 (AMD, MICROSOFT, SONY, LIBERO, FABLE)

TGtech offre un aggiornamento sulle novità della settimana: la nuova visione di AMD per i notebook, Microsoft Office 2010 sfida Google e punta al Cloud, Sony NEX-5 e NEX-3 con sensore APS-C e corpo compatto, Libero Tutti porta il web sui tutti i cellulari, Lionhead pubblica un nuovo video documentario di Fable IIISettimana ricca di annunci e novità: TGtech raccoglie le più importanti notizie degli ultimi giorni, con immagini e approfondimenti direttamente dagli eventi di presentazione.
AMD ha aggiornato la gamma di soluzioni notebook della famiglia Vision affilando le sue armi.
La compagnia statunitense ha reso disponibili processori anche quad core per sistemi sia mainstream sia ultrathin.
La presentazione ufficiale di Microsoft Office 2010, SharePoint 2010, Project 2010 e Visio 2010 ha portato alla luce novità interessanti.
I nuovi software della suite di produttività personale sono pensati per un mondo sempre più connesso alla rete e attento ai contenuti multimediali: cloud è una delle parole d'ordine.
CSC è l'appellativo scelto da Sony per categorizzare le nuove nate NEX-5 e NEX-3, fotocamere compatte, ma dotate di sensore APS-C e ottiche intercambiabili.
Le Compact System Camera di casa Sony offrono lo stesso sensore CMOS da 14,2 megapixel della reflex Alpha 550, ma grazie alla mancanza dello specchio e al nuovo innesto E-mount hanno dimensioni e peso davvero contenuti.
I prezzi le posizionano in aggressiva concorrenza delle proposte dei rivali, in particolare delle soluzioni del consorzio Micro Quattro Terzi.
Portare tutti i siti del web su tutti i cellulari italiani: questo è il progetto che WIND porta avanti con Libero Tutti.
In pochi passi è possibile generare la versione mobile di qualsiasi sito web, adattandolo alle esigenze anche dei cellulari meno performanti, come quelli con display da 128 pixel.
Lionhead ha pubblicato un nuovo video documentario di Fable III: il nuovo titolo di Peter Molyneux privilegerà l'approccio da action game piuttosto che quello da gioco di ruolo classic.
          Tvtech | www.tvtech.it

Leggi tutto l'articolo