THE BLACK AND WHITE BALL

La tradizione del Black & White Ball si deve allo scrittore americano Truman Capote, autore del celebre docu-romanzo A sangue freddo; per festeggiare l'enorme successo,  organizzò un mega party il 28 novembre del 1966 nello sfarzoso Plaza Hotel di New York.
In tutto 500 selezionatissimi ospiti (la lista degli invitati fu pubblicata sul New York Times) tra cui Frank Sinatra con la moglie Mia Farrow, Gina Lollobrigida, David Niven, Lauren Bacall, Richard Avedon, Henry Miller, Andy Warhol, Norman Mailer, J. Edgar Hoover, i Kennedy, i Rockefeller e per l'Italia Gianni e Marella Agnelli.
Il ballo in  bianco e nero è rimasto nella storia della cultura americana (ogni anno non c'è città che non cerchi di riproporlo) perchè Capote con una festa-evento ebbe il merito, involontario, di tracciare il ritratto dell'high society del tempo. Non c'è traccia di un altro ballo che lo abbia superato in bellezza.
A onor del vero non era il primo Black & White Ball,  ma questo è sempre stato definito il...

Leggi tutto l'articolo