THE DAY AFTER

Il “principio di Murphy” insegna che tutto ciò che può andare storto una volta o l’altra lo farà. Dunque non bisogna avere paura delle ipotesi, per quanto possano essere brutte. Perché è sempre bene prepararsi anche al peggio.
Per ciò che potrebbe avvenire in Europa l’ipotesi più sgradevole - ma purtroppo non irrealistica – è che, se le cose si mettessero veramente male, si potrebbe annullare il trattato di Schengen (cioè la libera circolazione all’interno dell’Unione), decretare la fine dell’euro e della stessa Unione Europea. Il fenomeno, date le premesse, non sarebbe stupefacente.
Tanti anni fa, l’immenso dolore provocato da una guerra fratricida fece nascere l’ideale di una Europa unita e pacifica. Si era disposti ad arrivarci a piccoli passi, ma in realtà, dopo molti decenni, si è visto che l’unificazione politica è impossibile. Anzi la stessa introduzione dell’euro – che nelle intenzioni dei governanti avrebbe dovuto pressoché costringere gli Stati a unirsi anche politicamente –...

Leggi tutto l'articolo