TORINO – Salone del Libro

A mio avviso le polemiche sul Salone sono pretestuose ed esagerate. Da sempre, nelle mostre e nei saloni del libro e in tutte le librerie, ci sono editori ed opere con idee di destra, non da oggi. La guerra per quel piccolo editore di destra, sempre a mio avviso, è esagerata.
Penso che le idee si combattano con le idee. Che i “cattivi” libri si controbilancino con “buoni” libri. Che ognuno abbia il diritto ad esporre le loro tesi (per quanto condivisibili o meno) ad un Salone del Libro.

Sempre meglio delle guerriglie e dei manganelli nelle strade delle città
PGS

Leggi tutto l'articolo