TRA PIZZICA E FLAMENCO

TRA PIZZICA E FLAMENCO  Dal 14 al 16 luglio a Castellana Grotte, sotto l’alto patrocinio dell’Ambasciata di Spagna in Italia, della Provincia di Bari, dei Comuni di Castellana Grotte e Alberobello, l’Associazione culturale “Culturaintandem”, con la collaborazione di “ViviCastellananaGrotte” e “Fuoriluogo”, presenta la 2ª Edizione del Festival “Tra Pizzica e Flamenco” per la direzione artistica di Checco Leo e Angy Giannandrea (alla comunicazione: Daniela Lovece).
Le culture musicali provenienti dal sud della Spagna e dell’Italia hanno molti punti in comune: la danza, i ritmi forti e marcati, la profondità dei contenuti.
Valorizzare le similitudini fra musica popolare andalusa e salentina, e mostrare esempi virtuosi di contaminazione artistica fondendo in un unico grande evento le due matrici culturali dell’Andalusia e del Salento sono i presidi della manifestazione ideata da “Culturaintandem”.
Il flamenco, Patrimonio dell’Umanità Unesco, catalizza interesse verso la Spagna e le sue calde sonorità.
La pizzica, fenomeno locale divenuto attrazione di massa, è ritmo capace di riempire le piazze.
Ma entrambi questi universi sono molto di più.
Oltre la reiterata proposta delle forme, vi è una sostanza che merita di essere indagata.
A latere del Festival, infatti, si terrà l’incontro sul tema “Trance, rito e guarigione - alle origini della musica mediterranea”, nel quale esperti italiani e stranieri esporranno gli aspetti meno noti dei ritmi mediterranei più celebri.
A partire dai riti animisti dell’Africa centro-occidentale, infatti, sino alla Pizzica, al Candomblè e alla Santeria, si intraprenderà un percorso di ricerca dagli inediti risvolti.
Il Programma Sabato 14 luglio - Piazza Garibaldi ore 20: Aspettando “Fuoriluogo” - presentazione “Le mani del Sud” di V.
Bodini e D.
Durante, Animundi edizioni ore 21: Compagnia di pizzica Daniele Durante (fondatore storico del Canzoniere Grecanico Salentino).
Domenica 15 - Piazza Garibaldi ore 20: Aspettando “Fuoriluogo” - presentazione-spettacolo “Tarantafemmina.
Il morso dell'anima” di D.
Cofano, Faso editrice ore 21: “Compañía Sabor Añejo” di Granada Lunedì 16 - Sala delle Cerimonie, Palazzo Municipale (Via Marconi) ore 19: “Trance, rito e guarigione - alle origini della musica mediterranea” - Proiezione “Orixas da Bahia”, relatori: T.
Danese, G.
De Trizio, A.A.
Estrela ore 21 - Piazza Garibaldi: “Jaleo - Tra Flamenco e Salento”.
(Info: siti web: trapizzicaeflamenco.it - culturaintandem.it - [...]

Leggi tutto l'articolo