TRATTO DA "ISTRUZIONI DI VOLO PER AQUILE E POLLI" DI ANTHONY DE MELLO

Tratto da"istruzioni di volo per aquile e polli"di Anthony de mello"LA GIOIA"....Risi quando mi dissero che un pesce in acqua ha sete.
Riflettete con attenzionea questa immagine;un pesce in acqua ha sete! Com'è possibile?Noi esseri umani, avvolti da Dionon troviamo riposo!Osserva la creazione;alberi, uccelli,erba,animali...Sai una cosa? Tutta la creazione è colma di gioia.Tutta la creazione è felice! Si lo so':c'è sofferenza,dolore, crescita,declino, vecchiaia,morte......Perchè l'essere umano è infelice e cosa si puo' fare per trasformare questa tristezza in gioia?...
La prima idea distorta che gli uomini hanno è che gioia equivalga a euforia, sensazione di piacere,divertimento.Con questa idea in testa gli uominivanno in cerca di droghe e stimolantie finiscono con l' essere dei depressi.L'unica cosa di cui dobbiamo drogarciè la vita.
E' un tipo di droga leggero, ma con effetti duraturi.
Ho voluto  condividere con voi questo brano perche' proprio io cercavo di portarlo all' attualita' della nostra societa' e mi sembrava vero! Quanti ragazzi di buona famiglia pur avendo tutto formano il "branco" per crearsi una ragione facendo delle violenze...
Dobbiamo tutti riflettere ...
Nel mio piccolo ho visto perdersi con parecchie persone il rapporto umano...
e invece prendere piede un rapporto strumentale...

Leggi tutto l'articolo