TRE CENTURIE nonostante l'mprevedibilità del tempo ed il percorso ondulato del ns. mediocollinare

Cosa dire dopo il successo partecipativo: LE DUE GOCCE DI PIOGGIA E IL PERCORSO HANNO DIMOSTRATO CHE CI SONO ANCORA TANTI VERI E COMPLETI ATLETI
La mia non vuole essere una polemica in quanto, su questo percorso che altimetricamente presenta delle difficoltà dettate dalla morfologia del territorio, non sono ancora passate le ruspe ad appianarla e si sono visti i veri atleti sia di prima e seconda serie.
Non voglio sminuire quelli che sui piatti o con un cavalcavia vanno forte, ma su questi percorsi si configura la completezza del vero atleta anche se dopo alcuni giri si ritira, ma ha dimostrato di essere caparbio e tenace nel voler affrontare quelle difficoltà che sono insolite sul piatto.
Tre centurie di atleti tra le varie categorie pur con l’incertezza del tempo, si sono presentati al via  nel quasi quarantennale “Trofeo Liberazione” e questa era una delle ns. classiche che si facevano anche sotto una pioggia torrenziale.
Nelle varie tornate chi ha dei ritardi di preparazione ne ha...

Leggi tutto l'articolo