TRIANGOLARE DI SEMIFINALE

Torino, 16 Gennaio 2010   C.B.S.: Erdelyi, Allasia, Bellato, Bocchino, Bottero, Deasti, Dollani, Ferrero, Fornara, Lofaro, Barrocu, Luzzati, Magnani, Midolo, Musso, Reisoli, Zavaglia; All.
Comel, Dir.
Bertaina Juventus: Zamariola, Baratella, Santoro, Pancioli, Magnati, Aiello Ratta`, Marotta, Gazzera, Bellino, Sansone, Nistico`,Beneni, Genovese, Perino, Casale Alloa, Manusia; All.
Gerbaudo, Dir.
Delfino Gabetto: Cappelli, Monteleone, Bernardini, Sibona, Pautasso, Rositano, Stelluti, Candela, Peirone, Fiorillo, Cavaglia`, Ricotta, Camisassa, Gramaglia, Murru, Talarico; All.
Giletta, Dir.
Candela ---------------------------------------------   CBS – JUVENTUS    0 – 0 (2-1 d.c.r.)   ---------------------------------------------   JUVENTUS – GABETTO    0 – 0 (6-5 d.c.r) Reti su rigore: Perino (J), Talarico (G), Marotta (J), Camisassa (G), Pancioli (J), Sibona (G), Casale Alloa (J), Stelluti (G), Gazzera (J), Fiorillo (G), Aiello Ratta` (J)   Le due formazioni danno vita ad una bella minipartita (tempo unico di 18 minuti), incerta fino alla fine.
La prima occasione e` per la Gabetto su calcio di punizione di Fiorillo che da posizione centrale calcia fuori; la Juve trova difficile penetrare la difesa dei gialloblu e risponde con due tiri dalla distanza di Gazzera e Baratella finiti entrambi alti sopra la traversa;  a meta` gara la Juve crea la prima vera occasione goal della partita con Gazzera che da sinistra serve basso in area per Marotta il quale gira al volo di sinistro impegnando Cavaglia` alla respinta d’istinto.
“Bambini Terribili” vicini al vantaggio con un’assolo di Candela che da sinistra si accentra verso l’area di rigore saltando tre avversari, giunto al limite batte a rete di destro sfiorando l’incrocio dei pali; ancora una conclusione dalla distanza della Juve con Manusia, ma il subentrato portiere Cappelli non si fa sorprendere e blocca sicuro a terra.
Fischio finale a reti inviolate e, come nella gara precedente, si va alla lotteria dei rigori.
I portieri Zamariola (J) e Cappelli (G) chiamati agli straordinari; subito a segno Perino (J) e Talarico (G), rischia Marotta (J) che va comunque a segno nonostante Cappelli riesca a deviare il tiro; Camisassa (G) pareggia il conto col classico dei rigori (portiere a sinistra, palla a destra); ancora di misura la Juve con Pancioli che segna nonostante la deviazione di Cappelli; Sibona (G) realizza impecabilmente; ancora una volta Cappelli non riesce nel miracolo deviando sotto la traversa il tiro dal dischetto di Casale (J); Stelluti (G) [...]

Leggi tutto l'articolo