TRIGLIE FRITTE ALLA LELLO

Piatto dedicato a mio cugino Lello,astigiano di adozione ma di cuore e di palato napoletani.Questa ricetta di una semplicità eccezionale esalta in modo particolare questo pesce dal sapore veramente speciale.
La triglia è un pesce caratteristico d'aspetto e di colore (roseo con venature dorate e addome argenteo).
due specie raggiungono le nostre tavole:la triglia di scoglio ( più pregiata e saporita) e quella di sabbia.Le triglie piccole sono eccellenti fritte ma anche quelle di media fattura (10-15 cm) sono ottime cucinate in tal modo,non resta che provarle! Triglie medie qb olio arachidi per friggere farina sale limoni lavare ed asciugare le triglie passarle nella farina e, su un setaccio ,eliminare l'eccesso scaldare l'olio fino a che diventi bollente immergere una o due triglie alla volta e far diventare croccanti e dorate posare su carta assorbente eppoi passare su piatto di portata guarnendo con limone salare e gustare (con qualche goccia di limone se piace)

Leggi tutto l'articolo