TRIPLO BALZO DI JOYA IN CLASSIFICA

© foto di www.imagephotoagency.it La Juventus cerca il quarto posto almeno momentanei contro la Lazio nell'emergenza del centrocampo.
Allegri scegli la difesa titolare con Alex Sandro e Lichtsteiner in corsia, centrocampo con Asamoah con Marchisio e Sturaro e Mandzukic che vince il ballottaggio con Morata e gioca con Dybala in avanti. Pioli sceglie il tiro Kishna, Milinkovic Savic e Candreva dietro a Klose.  Inizio di gara molto aggressivo da parte della Lazio.  JUVE SUBITO AVANTI - Juventus in vantaggio al minuto sei.
Azione insistita della Juventus con Dybala che centra e Gentiletti che infila la sua porta spaventato da Mandzukic, bianconeri subito avanti alla prima occasione.  La Lazio tenta la reazione e va vicina la pareggio su corner.
Bianconeri pericolosi in contropiede, Gentiletti costretto al giallo per fermare Dybala.
Molto vivace Dybala ad inizio gara.
Bella azione al minuto venti per la Juventus, Asamoah e Alex Sandro si intendono bene, la conclusione e rimpallata.
La Lazio spinge con il cuore, la Juve soffre.  DYBALA - La Juventus raddoppia.
Bella protezione della palla di Mandzukic che passa a Dybala con l'argentino che si aggiusta il pallone e tira al volo all'angolino facendo due a zero.
La Lazio ci prova nel finale, ma la frazione si chiude in pari.
Nella ripresa entrano Felipe Anderson e Keita ed escono Kishna e Candreva.
Prima occasione dei bianconeri, Dybala spara a lato, la Lazio però tenta di controllore il gioco, la Juventus deve stare attenta.  Pericolosa la Lazio sulla verticale con Felipe Anderson per Milinkovic Savic che svirgola.
Qualche imprecisione bianconera rischia di aiutare i biancocelesti.  Esce un buon Asamoah ed entra Evra, mentre esce Milinkovic Savic ed entra l'ex Matri.  Pericoloso tiro di Parolo, para bene Buffon.
Ci prova anche Keita, para sempre Buffon.  Ingenua la Juventus a perdere alcuni palloni al limite e regalare punizioni pericolose.  Entra Cuadrado ed esce Dybala.
Entra anche Morata per Mandzukic.  La partita si trascina con la Juve che cerca di controllare il Match, pericoloso Klose.  Tambureggiante il finale con la Lazio che non ci crede e la Juventus che pensa a far passare i minuti.
Fondamentale vittoria per gli uomini di Allegri che salgono a quota 27.
Quarto posto momentaneo raggiunto, la vetta e' più vicina.

Leggi tutto l'articolo