TURANDOT

Che poi guarda sono una palla tremenda queste tette gigantesche.
Non so che farmene non so dove metterle.
Mi limitano tutti i movimenti.
Uno non ci pensa, se non ce l'ha: non puoi correre, non puoi dormire bocconi, non ti puoi piegare troppo in avanti che ti guardano tutti, non puoi avvicinare la sedia al tavolo quando mangi perché finiscono sul piatto.
A volte non ti riesci nemmeno a vedere le punte dei piedi.
Non che guardarsi le punte dei piedi sia una priorità nella vita, ma è per dire.
Se guardi in baso e invece dei piedi ti vedi le tette dopo un po' il panorama ti sfissia.
Cosa pensano le ragazze - Einaudi Stile Libero Big

Leggi tutto l'articolo