TURISMO PORTI E NON SOLO PER FAR DECOLLARE LE EOLIE...

Caro Bartolo e cari lettori de "Il Notiziario", leggendo le Tue notizie di quest'ultimi giorni noto con stupore...
(forse non avrei diritto di dirlo essendo che vivo da tanti anni a Milano) che cè la sindrome del porto turistico!!! Segnalo che Castiglione delle pescaie e altre località italiane avevano avuto un declino di presenze e con la realizzazione dei porti turistici hanno avuto un incremento del 500%, senza contare il target delle stesse.
Capisco gli impatti ambientali (chissà se è cosi), capisco la politica, ma ciò che non riesco a percepire è se si vuole un turismo del'elite o di massa!!! Spero che molti operatori turistici e politici locali si rendano conto che i vacanzieri Nazionali e Internazionali si limitano a fare una sola settimana di vacanza e nel caso ne fanno due, scelgono due località diverse.
Quindi le infrastrutture per raggiungere le Eolie sono indispensabili.
Di nostro non abbiamo un aeroporto....
già...
riesco a imaginare la parola "Aeroporto", se poi togliamo il miglioramento delle infrastrutture portuali credo, che saremo sempre al minimo dello sviluppo.
Volevo segnalare che le Eolie ..
.
a differenza delle restanti isole minori italiane, sono le uniche località turistiche che non hanno pacchetti turistici Internazionali o nazionali, salvo nel periodo estivo fatti da un operatore che non è neanche di Lipari.
I motivi sono semplici....  Dal nord alle Eolie ci vuole un giorno e mezzo tra andate e ritorno..
se va bene...
e non consideriamo i costi per arrivarci.
Ovviamente rinuncia scegliendo altre mete, a prescindere dalle nostre bellezze paesaggistiche e altro che il mondo ci invidia.
Che fare? Nulla di straordinario, rendere le Eolie collegatissime con Aeroporto di Catania e sopratutto Reggio Calabria, magari cambiare l'orario di partenza..
da Reggio a Lipari, anzichè alle ore 13.30, magari alle 18.00???  Trovare soluzioni con compagnie aeree che con un tour operator locale in bassa e media stagione garantiscono un volo a fine settimana dai principali aeroporti nazionali.
Creare pacchetti con gli hotel..
può sembrare utopia, ma potrebbe basta e avanzare....FARE E INIZIARE.
Buon lavoro e soprattutto buona estate....mi auguro piena di turisti!!! Daniele Corrieri - Milano

Leggi tutto l'articolo