TURISMO. LA FORMULA ROULETTE. RISPARMI FINO AL 40% MA ATTENTI ALLE SORPRESE

da Federconsumatori Quest'anno a causa del tempo ancora incerto, ma soprattutto a causa di un drastico calo del potere di acquisto delle famiglie, imputabile all'aumento dei prezzi di numerosi generi di prima necessità e alla crisi finanziaria, molti italiani saranno costretti a rinunciare a partire.
Quella piccola percentuale di cittadini che invece non riesce proprio a farne a meno, cerca però di individuare le formule più convenienti.
Per tali motivi, anche le agenzie viaggi cercano di essere innovative e studiano delle tecniche creative, per proporre così ai consumatori dei viaggi a prezzi scontatissimi.  La “Formula Roulette”, infatti, è una nuova “invenzione” dei tour operator, indica un tipo di vacanza a prezzi molto vantaggiosi rispetto alle classiche offerte.
Non si intende sicuramente un certo tipo di vacanza in “roulotte” o tanto meno una vacanza ai casinò per una partita alla roulette.
È una formula turistica molto particolare.
Il consumatore, al momento del contratto, conosce la località desiderata, la categoria di appartenenza (Numero di stelle) e la tipologia di trattamento ( es.
all inclusive) ma non conosce, fino a due giorni prima della partenza o qualche volta addirittura fino all'arrivo a destinazione, l’albergo, la struttura e la sua ubicazione.
Il vantaggio è che si avrà un pacchetto vacanza risparmiando anche il 30-40% sul prezzo di listino.
Ma quali sono i rischi?

Leggi tutto l'articolo