Tangenziale di Novellara, via al terzo stralcio

La Tangenziale di Novellara per la festa della donna L'8 marzo inizieranno i lavori del terzo stralcio, un’opera di oltre 10 milioni euro   Novellara (RE), 5 marzo 2010 – Novellara è solita avviare o inaugurare le grandi opere urbane in occasione di particolari ricorrenze.
Come nel caso di due anni fa con l’apertura del primo tratto di tangenziale per S.
Lucia, ora l’amministrazione inizia con grande soddisfazione il terzo stralcio della tangenziale per la Festa della Donna.
E’ di qualche mese fa l’aggiudicazione della complessa gara europea, durata oltre quattro mesi e che ha decretato la ditta Bacchi spa di Boretto quale impresa realizzatrice di quest’importante stralcio.
Terminata anche la fase di pagamenti ai proprietari dei terreni acquisiti, ora sono in arrivo le ruspe per avviare i lavori del tratto funzionale all’asse viario che allaccerà la Provinciale proveniente da Guastalla al ponte sul Canale Cartoccio con il primo intervento in direzione Bagnolo, inaugurato nel marzo 2009   Doppio salto della tangenziale: si avvia ora la parte più complessa e difficile   Quest’opera, assai più complessa del primo stralcio vede la costruzione di due ponti.
Il primo, lungo 100 metri, per superare via Nova, la strada provinciale e l’attigua ferrovia; il secondo, in direzione di Reggio Emilia, per oltrepassare la strada Boschi e il Canale Cartoccio.
L’opera di un importo complessivo di oltre 10 milioni euro sarà eseguita nel giro di circa 18-20 mesi.
Infine per il tratto mediano della tangenziale che sarà l’ultimo ad essere realizzato è proprio dell’estate scorsa la comunicazione da parte della  Soprintendenza di Bologna della modifica delle prescrizioni del vincolo di tutela indiretta, cosiddetto di “cono visivo”.
Tale comunicazione ha quindi permesso all’amministrazione comunale di riprendere le progettazioni esecutive dell’opera che saranno completate entro l’estate, per poi iniziare il processo di appalto dei lavori. 

Leggi tutto l'articolo