Tav,Di Maio: Salvini stia tranquillo,Italia ha ben altri problemi

Roma, 6 feb.
(askanews) - "Stia tranquillo Matteo Salvini, neanche io l'ho ancora visto".
Così Luigi Di Maio, vicepremier e capo politico M5s, replica a Matteo Salvini che ha lamentato di non aver letto il dossier sulla Tav inviato ai francesi dal ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli.
Durante una conferenza stampa alla Camera in occasione del "Restitution day", Di Maio ha detto: "Stia tranquillo il collega vicepremier, neanche io ho l'letto ancora, ma ogni mattina mi sveglio e penso che da Roma a Pescara in treno ci vogliono sette ore o che da Palermo a Catania si fa prima in aereo con scalo a Roma che in auto o in treno, non mi sveglio ogni mattina pensando a questo buco per la Torino-Lione, per collegare italiani e francesi, mi sveglio e penso a come collegare meglio gli italiani con gli italiani, visti i problemi che abbiamo infrastrutturali.
Poi verrà il momento in cui leggeremo questa analisi costi-benefici ma ci sono ben altri problemi che dovrebbero condizionare il dibattito pubblico.
La leggeremo insieme, ma le posizioni sono ben note, quindi è inutile alimentare il dibattito ogni giorno".

Leggi tutto l'articolo