Tempo � Inquietante Entanglement Quantistico

 L'ultima caratteristica del tempo in meccanica Quantistica per cui uno stato quantico fornisce probabilità per tutto lo spazio in un dato istante, porta ad un inquietante risultato. Se lo stato quantico descrive una coppia di particelle inizialmente vicine, la successiva misurazione istantanea di una delle particelle, dopo che si sono allontanate, anche di molto, provoca un cambio di stato sulla particella misurata che ha effetto anche sull'altra, indipendentemente da quanto distante si trovi, anche dall'altra parte dell'Universo.Fenomeno quantistico che i fisici chiamano entanglement.
 L'Entanglement è inquietante perché riconduce alla "azione a distanza", che tanto infastidiva: Einstein, per cui un segnale non può propagarsi a velocità maggiore di quella della luce; Cartesio, che vi riconosceva una sorta di azione magica, irriducibile al meccanicismo, che per lui era sempre e solo un'azione a contatto. L'Entanglement è inquietante perché, se le particelle agiscono simultaneamente l'...

Leggi tutto l'articolo