Tenta di strangolare donna, arrestato

(ANSA) – TARANTO, 04 APR – Ha picchiato e tentato di strangolare una donna nei pressi del bar della stazione ferroviaria di Taranto, ma è stato bloccato e arrestato dagli agenti della Polfer per tentato omicidio e lesioni.
Si tratta di un senzatetto di 67 anni, già noto alle forze dell’ordine.
La vittima, anche lei senza fissa dimora, è stata accompagnata dagli operatori del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata.
I medici le hanno riscontrato “tumefazioni delle parti molli della radice del collo da tentato strangolamento” con prognosi di 7 giorni.
Il 67enne aveva sferrato violenti e ripetuti pugni al corpo della donna, facendola cadere a terra, e successivamente le aveva stretto le mani al collo, urlando: “ti ammazzo”.
Gli agenti sono intervenuti bloccando l’aggressore e liberando la donna, che aveva perso conoscenza e si presentava cianotica in volto.
In sede di denuncia, la donna ha poi riferito di aver subito dal clochard altre aggressioni.