Tenta rubare auto con bimbo, poi fugge

(ANSA) – FIRENZE, 27 DIC – Aggredita da un uomo, che dopo aver aperto lo sportello lato passeggero della sua auto, sui cui sedili posteriori si trovava anche il figlio di 5 anni, l’ha spintonata nel tentativo di farla uscire e rubarle la vettura, poi, non riuscendoci, è scappato portandole via la borsa.
Vittima dell’aggressione, avvenuta ieri intorno alle 17,30 in via Grecchi a Firenze, una donna di 45 anni.
In base al suo racconto, il malvivente in un primo momento non si era reso conto della presenza del bimbo.
Non riuscendo a rubare l’auto avrebbe frugato sui sedili posteriori, fuggendo dopo essersi accorto del ragazzino.
Scappato di corsa, è stato inseguito prima da un 70enne e poi da un turista svizzero di 35 anni.
Vistosi raggiunto da quest’ultimo, ha abbandonato la borsa ed è corso via.
Sull’episodio sono in corso indagini della polizia.
Il malvivente, stando ai primi elementi raccolti, sarebbe un uomo di circa 60 anni, dall’andatura claudicante, probabilmente originario dell’Est Europa.