Tentano furto in casa di imprenditore, via nei campi

Cronaca (martedì 15 febbraio 2011) Tentano furto in casa di imprenditore, via nei campi L'allarme è scattato ed i ladri hanno dovuto lasciare sul posto la refurtiva.
Il fatto ieri sera in via Cuoco.
Sul posto i vigilanti de La Velialpol hanno trovato finestre forzate e anche un guanto LECCE – Hanno tentato di rubare in casa in un momento di assenza dei proprietari di casa, ma l’antifurto ha fatto il suo lavoro, scattando e facendo partire la pattuglia de La Velialpol, avvisata dalla centrale operativa.
I ladri hanno avuto scarso raggio d’azione ed hanno così dovuto abbandonare la refurtiva, fuggendo in fretta in furia e perdendo anche un guanto, che è stato recuperato e consegnato alla polizia.
Il fatto è avvenuto ieri sera, intorno alle 20,30, in via Cuoco, nel rione Santa Rosa di Lecce, una parallela di via Adriatica.
Una o più persone sono riuscite ad entrare nella villetta di Francesco Franzutti, titolare della pizzeria “Spizz”, fratello del noto coreografo Fredy Franzutti, forzando una persiana.
Una volta dentro, però, l’antifurto è scattato.
I malviventi non per questo hanno desistito subito.
Hanno accatastato un po’ di oggetti di valore sul letto nel più breve tempo possibile, forse con l’intenzione di chiudere tutto nel lenzuolo, creare un fagotto e fuggire, ma ad un certo punto devono essersi avveduti dell’arrivo della pattuglia della vigilanza privata, preferendo così fuggire; non è da escludere che all’esterno vi fosse qualcuno a fungere da “palo”.
Sta di fatto che quando le guardie giurate sono arrivate sul posto, in casa non c’era più nessuno, ma i segni delle effrazioni erano bene evidenti.
Cassetti e mobili aperti, dopo aver rovistato in giro, alcuni oggetti poggiati sul letto ed una finestra del bagno aperta.
I ladri sono usciti da lì, fuggendo nelle campagne circostanti e perdendo anche un guanto.
Nulla, comunque, sembra che sia stato rubato.
Sul posto, per le indagini, la polizia.

Leggi tutto l'articolo