Teresa Farese: URBAN MAN ESSENCE

    Teresa Farese, giovane stilista lucana, originaria di Melfi, sede operativa del suo lavoro, ove ha maturato il suo sogno di crescere e creare un nuovo stile con la determinazione e il coraggio di una donna fortemente motivata a prendersi il suo posto nel mondo e di non fare della sua passione un hobby, cavalca l'onda sui riflettori della moda nazionale e internazionale con gusto, innovazione e originale follia, vantando così, un cospicuo successo nel mercato del lusso e delle Fashion Week.
Teresa è oggi un sole nascente per una nuova primavera del fashion, la sua collezione, URBAN MAN ESSENCE, prende dal guardaroba maschile gli elementi sufficienti per un  prêt-à-porter, dai tratti decisi.
Una nuova Cocò Chanel, nell'atteggiamento creativo, caricando le sue creazioni di un intimismo imbarazzante, in cui tutta la sua moda è strettamente fagocitata dalla sua sfera privata e personale.
Consapevole del suo tempo, la stilista riesce con la sua fantasia a cucire e a interpretare la contemporaneità in maniera magistrale, equilibrando eleganza e gusto per uno stile maturo, dal sapore ricco e intenso.
La sua collezione è un esulto radioso alla femminilità, evidenziando il punto vita, come in un nuovo "new style" anni 50,  tagli di rigoroso costruttivismo ne danno nuova identità, avvicinandosi così ad  un un orientalismo misurato, ridisegnando la siluette con giochi di asimmetria, che si aprono come petali, creando piccoli volumi che conferiscono alle forme, suggestioni per ammiccanti illusioni.
Con queste nitide sensazioni di appagamento, che confluiscono oltre la sensualità, possiamo nutrire il nostro desiderio di simulazione, con la percezione di un armonia che è stile e garanzia di una realtà per un sogno che si avvera, un autentico vaso di Pandora come preludio di nuove speranze nella moda emergente di cui Tersa Farese, entra a pieno titolo, donandoci un approdo sicuro e rassicurante con le sue eccellenti  e straordinarie creazioni di URBAN MAN ESSENCE.
Angelo Pantaleo    

Leggi tutto l'articolo