Terna concluso con successo lancio bond da un miliardo

(Teleborsa) - Terna ha lanciato con successo un'emissione obbligazionaria a tasso fisso per un totale di 1 miliardo di euro nell'ambito del proprio Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) da 8 miliardi a cui è stato attribuito un rating "BBB" da Standard and Poor’s, “(P)Baa1” da Moody’s e “BBB+” da Fitch.
I titoli, con durata pari a 10 anni e scadenza in data 26 luglio 2027, pagheranno una cedola pari all'1,375%, saranno emessi a un prezzo pari a 99,602%, con uno spread di 50 punti base rispetto al midswap (i Titoli).
Per i Titoli sarà presentata richiesta per l’ammissione a quotazione alla Borsa del Lussemburgo.
L’operazione rientra nei programmi di ottimizzazione finanziaria di Terna al servizio del piano di investimenti del Gruppo, pianificati per ammodernare la rete elettrica e realizzare una rete di trasmissione ancora più sostenibile, efficiente ed interconnessa a livello europeo.
La strategia di Terna si conferma, infatti, orientata a coniugare sostenibilità e crescita, per favorire la transizione energetica in atto e generare sempre maggiori benefici per il Paese.
L’emissione obbligazionaria, destinata a investitori qualificati, è stata collocata da un sindacato di banche composto da Banca IMI, BNP Paribas , Deutsche Bank , Goldman Sachs  International e Unicredit  Bank in qualità di joint lead managers e joint bookrunners.

Leggi tutto l'articolo