Terremoto Calabria: scossa al largo di Cosenza. Ci sono stati danni? Rischio tsunami nel Tirreno Meridionale?

Nella notte tra il 2 e il 3 dicembre è stata registrata una scossa di 3.4 gradi al largo delle coste della Calabria nella zona di Cosenza.
Nello specifico si è verificata in una zona cosiddetta pericolosa perché vicina alle grandi montagne sottomarine Marsili, Vavilov e Magnaghi e secondo i rilevi fatti dall'Ingv la scossa è avvenuta a 20 km dalla costa.
Ci sono stati danni? Rischio maremoto?
"La scossa è avvenuta a 255 km di profondità e sembra non sia stata avvertita dalla popolazione anche se essendo avvenuto in una zona critica l'attenzione degli esperti rimane molto alta"

Leggi tutto l'articolo