Terremoto abruzzo: nuova indagine, Bertolaso accusato di omicido colposo. Ha sottovalutato il terremoto e fermato chi lanciava l'allarme?

NEWS di oggi ( 25/01/2012): L'ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura della Repubblica dell'Aquila per omicidio colposo.
------------- Ecco quello che succedeva nel 2010: Terremoto abruzzo: accusa di omicidio colposo per gli indagati della commissione Grandi Rischi, che si riunì 6 giorni prima della scossa che distrusse L'Aquila.
Ecco i nomi degli indagati e i loro ruoli: Franco Barberi, vicepresidente della Commissione, Enzo Boschi presidente dell’Ingv, Bernardo De Bernardinis, vice capo della Protezione civile, Giulio Selvaggi, direttore del CNT, Gian Michele Calvi, direttore di 'Eucentre', Claudio Eva, professore dell’Università di Genova, Mauro Dolce, direttore dell’ufficio rischio sismico della Protezione civile, Daniela Stati, assessore regionale alla Protezione civile, Cialente, il sindaco de L’Aquila, il dottor Leone Protezione civile regionale.
La procura de L'aquila ha il compito di chiarire se gli esperti della Protezione Civile di Bertolaso abbiano fornito ai cittadini dati superficiali e rincuoranti relativamente alla reale situazione.
Gli avvisi di garanzia per vertici di protezione civile ed eseprti vulcanologi di fama mondiale sono partiti dopo le denunce di una trentina di cittadini secondo i quali la riunione della commissione Grandi Rischi fatta all'Aquila a cinque giorni dal tragico sisma aveva diffuso ottimismo e false rassicurazioni anche attraverso i messaggi di tecnici e amministratori.
Ma vi ricordate di Giuliani? Il vulcanologo che andava in giro per le strade de L'aquila "allarmando" i cittadini? Il geologo Giuliani è quello che fu denunciato da Bertolaso per procurato allarme: questo video, prima del terremoto studio aperto lo dipinge come un pazzoide...
E ora gli avvisi di garanzia per la protezione civile, questo ed altro ancora nel Paese dei Balocchi Leggo sul blog de Il Fatto Quotidiano che durante la riunione della commissione Grandi Rischi, De Bernardinis aveva dato ordine di NON FAR ENTRARE Giampaolo Giuliani.
E inoltre:

Leggi tutto l'articolo